0828 031700
800 038 419

Lettere al Ministro del Lavoro ed al Ministro della Salute

31 Mar 2020

LETTERE AI MINISTRI

Di seguito il testo della lettera inoltrata ai due Ministri Dott. Roberto Speranza (Ministro della Salute) e la Sen. Nunzia Catalfo (Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali): 

 

Roma, 30 marzo 2020

Gentile Ministro,
Le scriviamo a nome di CONFASSOCIAZIONI, che, come potrà evincere dal nostro sito (www.confassociazioni.eu) raccoglie 612 associazioni professionali e d’impresa che rappresentano oltre un milione di professionisti iscritti di cui circa 209 mila imprese. Vorremmo sottoporre alla Sua attenzione, a seguito dell’emergenza COVID19, la richiesta di attuare, nell’immediato, una misura specifica per non fermare la formazione ai lavoratori e alle lavoratrici in tema di salute e sicurezza sul lavoro.
Per rendere attuabile ciò, ci permettiamo di suggerire come misura a costo zero la stesura di una circolare ministeriale che, in deroga al D.lgs. 81/08 e agli Accordi Stato-Regione s.m.i., permetta l’erogazione in modalità e-learning e/o video-conferenza di tutti i corsi di formazione in salute e sicurezza sul lavoro.
Questa misura avrebbe un quadruplo vantaggio:
1) Snellire nella fase di ripresa dal coronavirus i tempi formativi per le aziende;
2) Consentire ai lavoratori di formarsi nonostante il COVID19;
3) Creare opportunità di lavoro per i professionisti del settore altrimenti costretti alla stasi per il divieto disposto dal DPCM;
4) Contribuire alla costruzione di un nuovo modello formativo che, nel futuro prossimo venturo, possa diventare una costante in grado di soddisfare le esigenze dei lavoratori in termini di efficacia e di efficienza.
A conferma di quanto sia gradita la formazione in video-conferenza e/o in e-learning, trasmettiamo l’alto numero di iscrizioni che abbiamo ricevuto sulla piattaforma attivata gratuitamente grazie al progetto Solidarietà Digitale promosso dal Ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, tra professionisti, aziende e dipendenti: in soli 12 giorni oltre 600 iscrizioni per un totale di 1500 corsi avviati.
Ovviamente il nostro è un suggerimento tecnico che sottoponiamo alla Sua cortese attenzione. Se il Ministero da Lei diretto individuasse un’altra modalità di legittima e più facile operatività ne saremmo felici. Tuttavia occorre che la questione sia affrontata in tempi stretti anche per cogliere l’opportunità in un momento di sospensione quale quello che stiamo vivendo di far fluire, tra i professionisti, i dipendenti e le aziende, concetti fondamentali quali la salute e la sicurezza sul lavoro, che domani porterebbero se non ad annullare, sicuramente a far diminuire i bollettini di guerra di morti bianche cui siamo abituati da troppo tempo.

Certi di poter contribuire in modo fattivo al progresso professionale e culturale del nostro Paese, rimaniamo in attesa di un Suo cortese e urgente cenno di riscontro, Le porgiamo i sentimenti della nostra più alta stima e La salutiamo con viva cordialità.

                                                                                                 Il Presidente di CONFASSOCIAZIONI
(Angelo DEIANA)

                                                                               Il Presidente di CONFASSOCIAZIONI Sicurezza
(Luigi FERRARA)

Gent.mo Dott. Roberto Speranza
Ministro della Salute

Gent.ma Sen. Nunzia Catalfo
Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali

 

Segue il testo della lettera inoltrata al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Sen. Nunzia Catalfo per trattare la semplificazione della Normativa di Igiene, Salute e Sicurezza nei luoghi di Lavoro:

 

Roma, 3 febbraio 2020

Gentile Ministro,
Le scrivo in qualità di Presidente di CONFASSOCIAZIONI che raccoglie molte tra le più importanti associazioni di professionisti e imprese. Ad oggi, ne contiamo 605 in rappresentanza con più di un milione di iscritti tra cui circa 200 mila imprese.
Insieme al Presidente di CONFASSOCIAZIONI Sicurezza, Luigi Ferrara, una delle nostre branch più importanti, vorremmo condividere con Lei in un apposito incontro una serie di strategie e azioni sul tema della sicurezza sul lavoro sul quale avete organizzato, fin dall’ultimo trimestre del 2019, un tavolo istituzionale e tecnico con lo scopo di migliorare la prevenzione e la tutela di lavoratori e lavoratrici.
La mia richiesta è motivata dalla forte rappresentanza di CONFASSOCIAZIONI sul territorio e dal fatto che uno dei temi strategici della branch Sicurezza è aggiornare la normativa prevista dal decreto 81. A ciò si aggiunge il nostro voler mettere a disposizione, quale contributo per una maggiore diffusione della prevenzione in materia, alcune attività come la proposta di semplificazione del T.U., accolta con favore dal Ministero nell’aprile 2019.
Certi di poter contribuire in modo fattivo al progresso del Paese, rimaniamo in attesa di un Suo cortese cenno di riscontro per l’incontro o per una convocazione ai prossimi tavoli istituzionali e tecnici al fine di poter avviare un confronto concreto ed efficace per la sicurezza di tutti i lavoratori.
Nel porgerLe i sentimenti della nostra stima, Le giungano i nostri auguri per la Sua attività al servizio delle nostre Istituzioni.

Il Pres. di CONFASSOCIAZIONI Sicurezza           Il Pres. di CONFASSOCIAZIONI
Luigi FERRARA                                                                               Angelo DEIANA

 

Sen. Nunzia CATALFO
Ministro del Lavoro
e delle Politiche Sociali

 

Please follow and like us:
error