0828 031700
800 038 419

Formatore in salute e sicurezza sul lavoro

Formatore in salute e sicurezza sul lavoro

Descrizione

Durata: 24 ore

Rivolto a

RSPP, ASPP, Consulenti per la Sicurezza e tutti coloro che in azienda si occupano o si occuperanno di formazione e che, essendo in possesso di adeguate competenze specialistiche di contenuto, sono interessati a sviluppare le competenze fondamentali per l’esercizio del ruolo di “formatore aziendale” in materia di sicurezza sul lavoro.

Descrizione

Il Corso di Formazione nasce in risposta all’esigenza di qualificare ed aggiornare le persone che esercitano o eserciteranno il ruolo di “Formatori per la Sicurezza sul Lavoro” all’interno di contesti organizzativi aziendali o pubblici. Il corso offre l’opportunità a dipendenti e consulenti che possiedono adeguate competenze relative ai contenuti tecnici da trasferire, di sviluppare le qualità per trasmettere con efficacia le conoscenze possedute ai destinatari delle attività formative in materia di sicurezza sul lavoro. L’esperienza formativa, mediante una metodologia di tipo “laboratoriale”, fornisce le competenze fondamentali per agire sulle quattro componenti indispensabili del ruolo del formatore aziendale per la sicurezza: competenza tecnico-normativa, abilità di progettare, capacità di comunicare in pubblico, efficacia nella conduzione d’aula. Il corso è valido a tutti gli effetti anche come aggiornamento RSPP e ASPP per tutti i macrosettori “Ateco”.

Programma

APPROFONDIMENTO NORMATIVO SUL RUOLO DEL FORMATORE E SULLA FORMAZIONE IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO

  • Ruolo e obblighi del Formatore in materia di Sicurezza sul lavoro
  • Criteri di qualificazione del Formatore in materia di sicurezza sul lavoro (Decreto Interministeriale 6/3/2013)
  • Norme relative al “Registro Professionale dei Formatori” (Legge n.47 2013)
  • Obblighi formativi dei Lavoratori, dei Preposti e dei Dirigenti (Accordo stato Regioni del 21/12/2011)
  • Attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori (Accordo stato Regioni del 22/2/2012

IL PROFILO DEL FORMATORE E LA FORMAZIONE DEGLI ADULTI
Lo scopo della formazione e il profilo del formatore: 

  • Scopo e significati della “formazione” nelle organizzazioni
  • Il “Modello per Competenze” nella gestione delle risorse umane
  • Il “Modello dei livelli di responsabilità nelle organizzazioni”
  • Il “Modello della Professionalità” nelle organizzazioni
  • I requisiti di qualità del ruolo del Formatore aziendale

La formazione degli adulti:

  • La Formazione degli adulti: “pedagogia” e “andragogia” a confronto
  • Il Ciclo di Kolb e gli stili di apprendimento degli adulti

LA PROGETTAZIONE E LA VALUTAZIONE DELL’INTERVENTO FORMATIVO
La macroprogettazione dell’intervento formativo: 

  • Le fasi e gli output del processo formativo
  • Finalità e “passi” della Macroprogettazione
  • Schema per la preparazione della Macroprogettazione
  • Esempi di Macroprogettazione

Il programma formativo e la microprogettazione dell’intervento:

  • La struttura dell’intervento formativo: i Moduli e le Unità Didattiche
  • Metodologia formativa “deduttiva” e “induttiva” a confronto
  • La preparazione delle slide e del materiale didattico
  • Tipi di esercitazioni e criteri di utilizzo
  • Il Programma Formativo e la Microprogettazione
  • Esempi di Microprogettazione

La valutazione dell’intervento formativo:

  • La valutazione della formazione: valutazione dei processi e dei risultati

LE TECNICHE DI PUBLIC SPEAKING E DI ASCOLTO ATTIVO
La comunicazione in pubblico:

  • I tre livelli della comunicazione: parole, voce e linguaggio del corpo
  • Il public speaking e la metafora del “volo”: Preparazione, Decollo, Volo, Atterraggio
  • Gli “ingredienti” della comunicazione con-vincente: ethos, logos e pathos
  • La gestione dello stress da prestazione e dello stato emotivo
  • Esercitazioni di Public Speaking
  • Presentazione della Check List di analisi delle performance del formatore

L’ascolto attivo e l’uso delle domande:

  • Le tecniche di ascolto attivo
  • Le domande: istruzioni per l’uso

Aggiornamento

24 ore triennali

Riferimenti Legislativi

Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero della Salute del 6 marzo 2013 (1ª specifica per i criteri 2°-6°) in attuazione dell’articolo 6, comma 8, lett. m-bis, del Decreto Legislativo n. 81/2008.

Please follow and like us:

Nominativo

Email

Telefono

Provincia

Richiesta

Autorizzazione al trattamento dei dati