0828 031700
800 038 419

RSPP Datore di Lavoro – Rischio Alto

RSPP Datore di Lavoro – Rischio Alto

Descrizione

4Durata: 48 ore

Rivolto a

Datori di lavoro che intendono svolgere direttamente i compiti di prevenzione e protezione dai rischi in attività appartenenti alla macrocategoria di rischio alto, così come definite dall’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 e debbono effettuare il corso di formazione necessario per svolgere questi compiti.

Descrizione

L’articolo 34, comma 1 del D.Lgs. 81/2008 prevede la possibilità che il Datore di lavoro svolga direttamente i compiti propri del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi (DLSPP). Il comma 2 dello stesso articolo prevede che, per svolgere questi compiti, il datore di lavoro debba frequentare specifici corsi di formazione e un aggiornamento periodico adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative. Il percorso formativo prevede corsi associati a tre differenti livelli di rischio in funzione della natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro, delle modalità di organizzazione del lavoro e delle attività lavorative svolte: basso rischio (16 ore), medio rischio (32 ore), alto rischio (48 ore).

Ogni corso prevede una suddivisione in 4 moduli: 1 (normativo/giuridico), 2 (gestionale), 3 (tecnico), 4 (relazionale).

L’Accordo Stato-Regioni del 2011 consente l’utilizzo delle modalità di apprendimento e-Learning per il modulo 1 (normativo) ed il modulo 2 (gestionale) e per l’aggiornamento.

Programma

Modulo 1 – Normativo-Giuridico

  • Le leggi in materia di sicurezza dei lavoratori;
  • La tutela assicurativa, Responsabilità civile e penale;
  • La responsabilità amministrativa persone giuridiche, delle società e delle associazioni;
  • Il sistema istituzionale della prevenzione;
  • I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il DLgs 81/08: soggetti, obblighi e responsabilità;
  • Il sistema di qualificazione delle imprese.

Modulo 2 – Gestione ed organizzazione della sicurezza

  • Valutazione dei rischi: criteri e strumenti per l’individuazione dei rischi;
  • Valutazione degli infortuni mancati e delle attività di partecipazione dei lavoratori;
  • La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori;
  • Il DVR: contenuti, specificità e metodologia;
  • I modelli di organizzazione e di gestione della sicurezza

MODULO 3 – individuazione e valutazione dei rischi

  • I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
  • Il rischio da stress lavoro-correlato;I rischi collegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi;
  • I dispositivi di protezione individuale;
  • La sorveglianza sanitaria.

MODULO 4 – formazione e consultazione dei lavoratori

  • L’informazione, la formazione e l’addestramento;
  • Le tecniche di comunicazione;
  • Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda;
  • La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
  • Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

Aggiornamento

Quinquennale : 14 ore Rischio Medio

Riferimenti Legislativi

Articolo 34, comma 1 del D.Lgs. 81/2008 – Accordo Stato-Regioni del 2011

Please follow and like us:

Nominativo

Email

Telefono

Provincia

Richiesta

Autorizzazione al trattamento dei dati